In tutto il mondo, 121 milioni di bambini non possono andare a scuola. Ci impegniamo ogni giorno per cambiarlo

 

In tutto il mondo, 121 milioni di bambini non hanno la possibilità di andare a scuola. Milioni di bambini sono ancora a scuola ma non riescono a imparare. Street Child costruisce scuole, forma insegnanti e sostiene i bambini più vulnerabili del mondo. In questa pagina descriviamo gli ambiti di cui ci occupiamo:

 

PROTEZIONE MINORI   |   EDUCAZIONE   |   SUPPORTO AL REDDITO   |   BAMBINI BISOGNOSI   |    DOVE LAVORIAMO   |   RICERCA

 

 

Protezione minori

In tutto il mondo, milioni di persone vivono, dormono o sopravvivono nelle strade, a causa di conflitti, crisi o povertà. Senza supporto si confrontano regolarmente con pericoli e violenza. Pertanto, l'istruzione è la loro ultima priorità. Street Child ha iniziato in Sierra Leone nel 2008 sostenendo bambini di strada che si trovavano in questa situazione. Il nostro lavoro è iniziato con un piccolo progetto per un centinaio di bambini di strada a Makeni, nel nord della Sierra Leone. Da allora siamo diventati esperti nel campo della protezione dei minori e abbiamo aiutato migliaia di bambini di strada a trovare una casa sicura e a frequentare la scuola. Ma non ci fermiamo qui. Con il tuo aiuto, possiamo togliere migliaia di bambini dalle strade e mandarli a scuola. Vogliamo dare a migliaia di bambini la possibilità di avere un futuro migliore.

COSA FACCIAMO?

Lavoriamo per togliere i bambini dalle strade, lontano dal pericolo e mandarli a scuola. Non crediamo negli orfanotrofi o in altre centri alternativi. Invece, i nostri "team di strada" e gli assistenti sociali lavorano duramente per cambiare la vita del maggior numero possibile di bambini. La strada è "il loro ufficio". Trascorrono il loro tempo incontrando e diventando gradualmente amici con i bambini in strada - guadagnando fiducia e diventando un adulto sicuro, un punto di riferimento, che la maggior parte dei bambini di strada non ha. Attraverso un processo di consulenza e mediazione, i nostri team lavorano per rafforzare i legami familiari del bambino - iniziando, se necessario, rintracciando i membri della famiglia e riunificandoli.Non appena il bambino arriva in un ambiente familiare sicuro, Street Child si concentra sul ritorno a scuola. Nella maggior parte dei casi, introduciamo la famiglia alle nostre squadre di sostegno al reddito familiare, in modo che il capofamiglia possa permettersi di mantenere il bambino a scuola.

Kissy+discarica+Freetown.jpg

Street Child protegge i bambini anche rafforzando l'educazione rurale. Molti bambini migrano nelle città per poter seguire l'educazione, uno dei motivi principali per cui molti bambini finiscono per strada. Stiamo anche lavorando per migliorare la protezione dei minori collaborando con i comitati per la protezione dei minori e conducendo altre mediazioni all'interno della comunità.

 

 

Educazione

Educazione+aree+remote.jpg

Dalle aree remote dove non sono mai state costruite scuole a classi che sono state distrutte a causa di un disastro naturale o di un conflitto: milioni di bambini in tutto il mondo oggi non possono andare a scuola, semplicemente perché non ci sono scuole. I bambini che vanno a scuola ricevono spesso un'istruzione di pessima qualità: con centinaia di studenti per classe, mancanza di servizi igienici, insegnanti inadatti o materiale didattico insufficiente.

L'atteggiamento dei genitori e della comunità può spesso essere ostile all'istruzione. Questo vale soprattutto per le ragazze delle classi superiori dell'istruzione primaria, poiché hanno la possibilità di guadagnare un reddito per la famiglia invece di andare a scuola.

  Ogni bambino merita l'opportunità di andare a scuola e imparare. Street Child lavora per offrire ai bambini vulnerabili questa opportunità.

COSA FACCIAMO?

Lavoriamo con le comunità per costruire scuole, formare insegnanti, mostrare alla comunità l'importanza dell'educazione e assicurare che tutte le nostre soluzioni siano sostenibili nel lungo periodo.

Costruire scuole nelle comunità rurali è il cuore del nostro lavoro educativo. Nel 2010 abbiamo iniziato a costruire le "primissime scuole" per alcune delle comunità più remote nel nord del Tambakha Chiefdom in Sierra Leone. Da allora abbiamo ampliato il nostro lavoro con la costruzione e la creazione di scuole in aree colpite da disastri o conflitti in Nepal e Nigeria. Tra il 2010 e il 2017, Street Child ha costruito o riparato più di 430 scuole.

Street Child sta anche lavorando per migliorare la qualità dell'istruzione e delle scuole. In Sierra Leone abbiamo costruito aule di alta qualità per ridurre il sovraffollamento nelle scuole secondarie - in Liberia stiamo lavorando per migliorare la qualità dell'istruzione nelle scuole rurali.

Formiamo anche corsi di formazione per migliorare l'istruzione. Dal 2010 al 2017, abbiamo supportato più di 400 insegnanti per completare i corsi riconosciuti dal governo e oltre 500 insegnanti hanno partecipato a importanti corsi di aggiornamento e programmi di sviluppo professionale in corso.

Nelle comunità in cui l'atteggiamento della gente nei confronti della scuola sembra essere un ostacolo all'educazione, i dipendenti di Street Child si rivolgono a comunità e famiglie per promuovere il diritto di tutti i bambini all'educazione. Dopo tutto, il supporto dei genitori / tutor è la chiave per il progresso scolastico di un bambino. Street Child inoltre forma e sostiene le comunità nella gestione delle proprie scuole.

Street Child supporta le scuole nel pagamento degli insegnanti e nella copertura dei costi di istruzione aiutando le comunità a far crescere le loro entrate. Dal 2013, abbiamo fornito più di 100 consigli scolastici con sussidi agricoli e supporto tecnico per lo sviluppo di risaie e programmi di banca dei semi, utilizzando i profitti del raccolto per coprire i costi dell'istruzione.

 

 

Supporto al reddito

Aziende familiari.jpg

Per molte delle famiglie con le quali lavoriamo, i costi dell'istruzione sono una barriera enorme. La povertà domestica impedisce a milioni di bambini di andare a scuola; un modello inadeguato che, se non interrotto, ha il potenziale di ripetersi all'infinito.

Nel 2016, abbiamo chiesto a 2000 ragazze in Sierra Leone quali fossero i loro ostacoli all'istruzione. Le ragazze hanno identificato la povertà come il più grande ostacolo. Eppure, puoi cambiare vite e ridurre la povertà con l'educazione. Se tutti i bambini terminassero la scuola con un tasso di alfabetizzazione adeguato, 171 milioni di persone sarebbero in grado di uscire dalla povertà estrema. Ecco perché i nostri programmi di sostentamento sono una parte cruciale del nostro lavoro: aiutiamo i bambini a venire a scuola e rimanere lì.

COSA FACCIAMO?

Sosteniamo le famiglie a basso reddito con un pacchetto adeguato in modo che possano uscire dalla condizione di estrema povertà e essere in grado di pagare i costi scolastici dei propri figli. Oltre a un contributo finanziario, offriamo loro anche corsi di formazione aziendali, elaboriamo un piano aziendale con loro, forniamo consigli settimanali integrandoli in un programma di risparmio. Dal 2009 abbiamo sostenuto più di 22.000 famiglie attraverso questi modelli e oltre il 90% di queste famiglie può ancora pagare per l'educazione dei propri figli oggi.

 

 

Bambini bisognosi

I disastri naturali e le guerre hanno il maggiore impatto sui bambini: rovesciano il loro futuro quando sono costretti a fuggire dalle loro case, vedono i loro cari feriti o addirittura vedono la morte, le loro scuole sono chiuse o addirittura a rischio di essere arruolati nelle forze armate.

Un terzo dei bambini che non riceve una scolarizzazione del mondo vive in paesi colpiti da disastri e conflitti, una percentuale che aumenta ogni anno. I minori non accompagnati sono l'obiettivo principale di Street Child, motivo per cui l'istruzione nelle situazioni di emergenza è una priorità. Nonostante ciò, attualmente solo il 2% di tutti i fondi umanitari vengono spesi per l'istruzione.

Street Child lavora a stretto contatto con i comitati di cluster del Consiglio di istruzione delle Nazioni Unite in tutte le operazioni di soccorso di emergenza.

COSA FACCIAMO?

Ogni situazione di emergenza è diversa e porta sfide specifiche. In ogni situazione, tuttavia, facciamo il possibile per proteggere i bambini e l'istruzione durante e dopo le emergenze. Ci distinguiamo mettendo le organizzazioni e le comunità locali al centro della nostra azione.

Nella Nigeria nord-orientale colpita da conflitti, stiamo attualmente gestendo i centri di apprendimento nelle comunità di persone internamente sfollate (IDP). Ad Abuja sosteniamo le madri IDP del nord-est con il nostro programma di sostegno alle imprese, in modo che possano permettersi i costi dell'istruzione dei propri figli.

Nei giorni successivi al terremoto in Nepal nel 2015, abbiamo lavorato a fianco dell'UNICEF e le organizzazioni locali per distribuire materiale scolastico e costruire centri di apprendimento temporaneo (TLC). Tra il 2016 e il 2017 abbiamo collaborato con l'UNICEF e altri partner per costruire più di quattrocento classi nei villaggi colpiti dal terremoto.

Quando il virus dell’Ebola ha iniziato a scomparire in Sierra Leone e in Liberia all'inizio del 2015, Street Child ha giocato un ruolo importante e siamo riusciti ad aprire tutte le scuole il più rapidamente possibile, lavorando insieme all'UNICEF, ai governi, ad altre organizzazioni e comunità. Abbiamo riabilitato scuole, fornito materiale igienico essenziale e utilizzato il nostro programma di sostegno alle imprese per aiutare i capi famiglia a pagare i costi della scuola - insieme, solo nel 2015, abbiamo aiutato più di 45.000 bambini a tornare sani e salvi a scuola.

Durante l'ebola, Street Child si è concentrato su due aree critiche. Ci siamo opposti all'Ebola usando la nostra rete di insegnanti in aree remote come "Ebola Communicators". Questa squadra consisteva, al suo apice, di circa 2000 uomini e donne. Bussando alle porte di decine di migliaia di case, abbiamo spiegato "da uomo a uomo" e "da donna a donna" che cos'è esattamente l'Ebola e come può essere evitata. Ci siamo anche presi cura delle vittime di Ebola, in particolare i bambini, nel cuore della crisi. A marzo 2015, i team di Street Child avevano aiutato più di 11.000 vittime di ebola. Nel 2017 Street Child ha continuato a prendersi cura degli orfani di Ebola più colpiti, con un lavoro sociale e un programma nutrizionale speciale in collaborazione con il WFP.

Nell'agosto 2017, dopo le inondazioni devastanti e la frana a Freetown, in Sierra Leone, Street Child è stata una delle prime organizzazioni internazionali a fornire assistenza. Entro 24 ore abbiamo fornito pacchetti di alimenti di emergenza e acqua pulita. A lungo termine, sosterremo i bambini e le famiglie colpite nella ricostruzione della loro vita e, naturalmente, ci assicureremo che questi bambini tornino a scuola.

 

 

Dove lavoriamo

Street Child si impegna nei seguenti paesi a partire dai modelli che abbiamo già sviluppato con successo in Sierra Leone 

Sviluppo+in+Sierra+Leone.jpg

Nel 2008, Street Child ha iniziato il suo lavoro in Sierra Leone con un piccolo numero di bambini di strada, che in seguito è diventato un modello sostenibile per ricongiungimento familiare e sostegno alle famiglie. Abbiamo anche portato l'educazione nelle aree più remote.

Sviluppo+in+Liberia.jpg

Dal 2013, Street Child attua anche progetti in Liberia. Proprio come in Sierra Leone, l'attenzione è rivolta ai bambini che non vanno a scuola e ai bambini che vivono in aree remote dove il diritto all’educazione non è garantito o l'istruzione fornita è di bassa qualità.

Sviluppo+in+Nepal.jpg

Dal 2015, Street Child lavora anche in Nepal, colpita da un catastrofico terremoto ad aprile che ha lasciato un milione di bambini fuori dalla scuola poiché molte aule scolastiche sono state distrutte o danneggiate.

Street+Child+Italia+Nigeria.jpg

Dopo che le Nazioni Unite ci hanno contattato alla fine del 2016 a causa della crisi umanitaria nel nord della Nigeria a seguito degli attacchi di Boko Haram, il nostro sostegno è stato ritenuto necessario. All'inizio del 2017, Street Child ha quindi avviato il suo primo progetto lì.


 

Ricerca

In quanto organizzazione per lo sviluppo, Street Child svolge anche attività di ricerca nei paesi in cui lavoriamo, al fine di pianificare e attuare i nostri progetti nel miglior modo possibile, e poter comprendere al meglio i problemi dei bambini e delle famiglie con cui lavoriamo.

2018: Studio sulle barriere all'istruzione per i bambini con disabilità in Sierra Leone

La pianificazione di un nuovo e inclusivo sostegno educativo è ostacolata dalla mancanza di dati affidabili sull'istruzione e sulla disabilità in Sierra Leone. Per affrontare questa sfida, Street Child ha condotto ricerche sia primarie che secondarie sulle barriere all'istruzione per i bambini con disabilità in Sierra Leone.

Download il report

2017: Incontro con i Musahar: comprendere l'oppressione dei Musahar

Attraverso la nostra ricerca in Nepal abbiamo voluto individuare i fattori che penalizzano la comunità di Musahar: il gruppo più emarginato in Nepal. Hanno scarso accesso all'istruzione perché sono esclusi e isolati nella società nepalese.

Download il report

2016: Consultazione nazionale sull'educazione delle ragazze adolescenti in Sierra Leone

Il nostro team ha intervistato duemila ragazze in età scolare e non scolarizzate in Sierra Leone per individuare meglio le barriere all'istruzione per le ragazze. Questo rapporto delinea i cinque principali ostacoli all'educazione delle ragazze, come descritto dalle ragazze stesse in Sierra Leone.

Download il report

2015: rapporto Sierra Leone Ebola

L'Ebola Orphan Report è stato il primo del suo genere a essere prodotto. Ha rivelato la vera portata e la natura della crisi Ebola e ha formato la base per il sostegno di Street Child a 12.000 bambini che sono rimasti orfani da questo virus devastante.

Download il report

2012: censimento nazionale dei bambini di strada in Sierra Leone

Il team di Street Child ha fatto il primo conteggio per numero di bambini di strada in Sierra Leone. Lo scopo era capire perché questi bambini vivono per le strade e come possono essere sostenuti al meglio, con l'obiettivo finale di farli tornare a scuola.

Download il report

 

Ogni bambino merita l'opportunità di andare a scuola e imparare. Street Child Italia lavora per dare ai bambini più vulnerabili la possibilità di accedere all'istruzione.