Contact Us

Use the form on the right to contact us.

You can edit the text in this area, and change where the contact form on the right submits to, by entering edit mode using the modes on the bottom right. 

           

123 Street Avenue, City Town, 99999

(123) 555-6789

email@address.com

 

You can set your address, phone number, email and site description in the settings tab.
Link to read me page with more information.

NEWS

Mirko e la sua Sierra Leone Marathon

Marcello Viola

Lo scorso anno, tramite un'amica, sono venuto a conoscenza di Street Child e della maratona che organizzano da cinque anni in Sierra Leone a supporto dei loro progetti. L'idea mi ha immediatamente convinto, in quanto presentava i tre elementi che normalmente mi spingono a mettermi in moto:

·      il fascino del viaggio in un Paese nel quale non sono ancora stato e che si trova al di fuori dei circuiti turistici più battuti

·      la sfida fisica e mentale rappresentata in questo caso dal correre una maratona (si è trattato della mia seconda in assoluto)

·      la possibilità di mettermi al servizio di una causa importante, quale il lavoro svolto da Street Child nelle comunità svantaggiate in Sierra Leone.

Per questi motivi, appena ho potuto, non ho esitato ad iscrivermi ala prima opportunità! Dei cinque giorni che ho passato in Sierra Leone, insieme agli altri partecipanti, conservo molti ricordi ma quelli che più di tutti riassumono questa incredibile esperienza sono questi:

·      La bellezza del territorio, in ampie parti quasi disabitato, e che nell'arco di poche ore di strada può variare dal verde delle foreste, al rosso della terra arsa dal sole, fino al bianco e l'azzurro di spiagge incontaminate e oceano cristallino

·      Lo spirito dei partecipanti e l'atmosfera che si viene ad instaurare nel gruppo è decisamente speciale. Non c’è bisogno di essere un atleta provetto per partecipare alla maratona perché' incontrerete persone di tutte le abilità perciò, anche se non avete mai corso una maratona in vita vostra, non c’è nulla da temere: questo evento rappresenta alla perfezione il detto “l'importante è partecipare”. Allo stesso tempo non dovete preoccuparti di partecipare anche se siete da soli perché' dopo qualche ora si diventa tutti amici e ci si sente parte di una grande famiglia. Immagino sia il potere del condividere questa esperienza così speciale con altre persone.

·      L'impegno di tutto il team d Street Child e la passione con la quale svolgono il loro lavoro sono da fare invidia. Penso sia proprio questo uno dei fattori che fa la differenza e che li rende così benvenuti nelle comunità nelle quali operano. Per non parlare della bravura nell'organizzare un evento di questa portata, in condizioni logistiche non proprio delle più semplici!

La visita dei villaggi (essendo inevitabilmente circondati da bambini di un entusiasmo ed allegria contagiosa) e delle comunità nelle quali Street Child opera con i suoi progetti, rappresenta un’opportunità unica per venire a contatto con una realtà che non potrebbe essere più lontana da quella che viviamo ogni giorno nelle nostre città. Toccare con mano le problematiche quotidiane con le quali si devono misurare ogni giorno e, nello stesso tempo, leggere nei loro occhi lo spirito e la dedizione con i quali le affrontano, non possono che lasciare un sentimento di ammirazione e mettono sicuramente i nostri problemi in una diversa prospettiva.

L'allegria e la gioia dei bambini è assolutamente travolgente ed anche per “un duro” come me è stato impossibile non farsi trascinare in una partita a calcio (nella quale tra l'altro siamo stati completamente ridicolizzati...) o in una danza locale

La maratona: dimenticate le noiose e tradizionali corse di città; qui si tratta di sterrati, giungla, sorrisi ed “high five”. Durante la corsa non potrete fare a meno di fermarvi a "dare un cinque” a tutti i bambini che sono lungo il percorso ad applaudirti ed incitarti. Alcuni di loro hanno anche corso un po' con me e condiviso la musica che veniva dal mio ipod (chissà che idea si sono fatti dei miei gusti musicali).

Il momento più bello della corsa è stato sicuramente il mio ingresso nello stadio correndo insieme ad un bambino che avevo incontrato lungo il percorso un centinaio di metri prima. Per me questo momento ha rappresentato alla perfezione lo spirito di questo evento.

Per tutti questi motivi, mi sento di raccomandare a tutti voi di prendere parte a questa incredibile manifestazione il prossimo anno: non importa se siete corridori provetti (sfido chiunque a trovare un luogo più bello dove correre) o alle prime armi (non sarete sicuramente gli unici).

L'esperienza ed i ricordi che riporterete con voi, saranno unici e difficili da spiegare con parole.