Nuovo progetto a Freetown: ritorno al lavoro, ritorno a scuola

Impresa familiare+Sierra+Leone.jpg

Lunedì 14 agosto 2017, dopo giorni di forti piogge, il pendio della Sugar Loaf Mountain, alla periferia di Freetown, è in parte crollato, distruggendo un'intera comunità. Enormi detriti e fango hanno lasciato dietro di sé una scia di oltre tre chilometri, devastando tutto. Più di un migliaio di persone sono morte, quasi immediatamente, e le case di migliaia di persone sono state completamente distrutte. Molte persone sono rimaste senza niente.

Sebbene i fondi d’emergenza siano cessati, centinaia di famiglie vivono ancora nella zona colpita - molte senza una casa e senza un reddito per sostenere le loro famiglie, per non parlare di mandare i loro figli a scuola. Poiché erano disponibili pochissimi dati, gli assistenti sociali locali di Street Child più qualificati hanno svolto ricerche nell'area colpita. Ciò ha dimostrato che centinaia di famiglie vivono ancora in condizioni disperate, con mezzi finanziari insufficienti per sostenere se stessi o mandare i propri figli a scuola. Il 44% delle vittime attualmente non ha reddito e dipende dalla propria famiglia. Prima del disastro, solo il 5% si trovava in questa situazione. Per maggiori informazioni, leggete il nostro rapporto completo qui.

Il progetto

Oggi, a mesi di distanza dal disastro, molte organizzazioni hanno lasciato l'area colpita. Il team di Street Child, tuttavia, non ha ancora terminato, perché c'è ancora moltissimo da fare ... Per questo motivo abbiamo avviato un nuovo progetto questo mese: Frana a Freetown: Ritorno al lavoro, ritorno a scuola. L'obiettivo di questo progetto è di dare accesso all'istruzione ai bambini vulnerabili in Sierra Leone e di sostenerli nella loro formazione. Street Child aiuta li attraverso il Family Business Scheme (FBS), attraverso cui genitori / tutori avviano un'impresa familiare con i nostri esperti Family Business Officers. Esamineranno le attuali attività imprenditoriali delle famiglie e collaboreranno con loro nell'elaborazione di un piano aziendale, fornendo corsi di formazione aziendale e infine assegnando il sussidio per finanziare il piano aziendale. Questo è un modello comprovato e sostenibile: finora Street Child ha creato un'impresa familiare con oltre 12.000 famiglie, consentendo a oltre 22.000 bambini di andare a scuola. Uno studio recente mostra che due anni dopo il nostro aiuto, il 90% dei bambini va ancora a scuola, e il 75% delle imprese familiari funziona ancora con successo.

Con il nostro Family Business Scheme Street Child farà in modo che le famiglie colpite dal devastante flusso di fango ottengano di nuovo un reddito e che i costi formativi ricorrenti dei loro figli possano essere pagati.

 
Marcello Viola