L'istruzione non può aspettare!

Education Cannot Wait (ECW) - un fondo globale che fornisce aiuti finanziari per l’istruzione in situazioni di emergenza - ha concesso 11 milioni di dollari USA per implementare un nuovo programma per facilitare l’accesso all’istruzione per i rifugiati e le comunità ospitanti in Uganda. Questo nuovo piano educativo (ERP) sarà implementato da 17 organizzazioni che si occupano di istruzione e formazione, tra cui Street Child.

Il programma ECW avrà inizio nel gennaio 2019 e i fondi sosterranno il miglioramento dell'istruzione per oltre 100.000 bambine e bambini, sia rifugiati che bambini locali. Le attività del progetto comprenderanno la costruzione di almeno 100 nuove aule, la formazione di circa 1.000 insegnanti, la costruzione di oltre 480 servizi igienico-sanitari e migliaia di nuovi libri di testo. I fondi contribuiranno a garantire l’accesso all’istruzione ai bambini con disabilità, alle madri e coloro che spesso non hanno l’opportunità di andare a scuola. Verranno per esempio forniti dispositivi di assistenza, come degli apparecchi acustici, dei libri di testo in braille e attività di supporto psicosociale.

Inizialmente gli aiuti finanziari sosterranno l'istruzione primaria e i programmi di educazione accelerata (AEP), i quali aiutano i bambini a recuperare gli anni scolastici che hanno perso.

L'ERP è unico nel suo genere ed è stato sviluppato per aiutare a rispondere alle enormi esigenze in una della più grande crisi di educazione che colpisce principalmente i rifugiati in Africa.

WhatsApp Image 2018-12-12 at 11.52.21 AM.jpeg
 
Marcello Viola