Street Child distribuisce 23.000 kit scolastici in Nigeria

 

Questo mese il nostro team in Nigeria ha lavorato duramente per donare materiale scolastico, tra cui zaini, libri e quaderni, penne e matite a 23.000 bambine e bambini colpiti dagli effetti negativi di un conflitto come parte del nostro programma Right to Learn. Questi zaini sono ora in viaggio per le migliaia di bambini che vivono nelle comunità ospitanti e nei campi per sfollati interni (IDP) nel nord-est del paese, fornendo loro gli strumenti educativi di base necessari per continuare il loro percorso scolastico.

La presenza del gruppo terroristico Boko Haram e il conflitto nella Nigeria nord-orientale hanno portato milioni di persone a fuggire dalle loro case per paura. Questi bambini e le loro famiglie ora risiedono nelle comunità ospitanti e nei campi per sfollati interni in cui i servizi di base sono sovraccaricati e con risorse insufficienti, e dove i bambini sono privati della possibilità di andare a scuola. Dal nostro arrivo nella Nigeria nordorientale alla fine del 2016, Street Child ha lavorato per ristabilire l'istruzione per migliaia di questi bambini nei tre stati nord-orientali della Nigeria, i quali sono stati i più colpiti dal conflitto.

school bags.jpg

Operando con un approccio di protezione ed educazione dei minori, continuiamo a lavorare con le comunità locali; forniamo inoltre reti di supporto per far sentire i bambini al sicuro e dare loro la possibilità di andare a scuola e imparare. Alcuni di questi lavori includono fornire ai bambini gli strumenti educativi di base di cui hanno bisogno, come questi zaini scolastici, per incoraggiarli a rimanere a scuola, anche nelle circostanze difficili in cui si trovano.

 
Marcello Viola